Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Lana: meleti, orchidee e borghi

Lana: meleti, orchidee e borghi

Un tappeto rosa e bianco. Sono i colori della fioritura dei meleti che punteggiano il territorio di Lana, in provincia di Bolzano. E’ un paesaggio che in primavera è pervaso da una dolce fragranza - Lana è il più grande paese europeo per estensione di meleti –, mentre le chiome degli alberi si rivestono di un verde brillante e i corsi d’acqua gorgogliano spumeggianti per l’abbondanza di acqua che deriva dallo sciogliersi delle nevi. Situati nel cuore della Valle dell’Adige, Lana e i suoi dintorni godono di una posizione privilegiata, sia dal punto di vista climatico sia da quello escursionistico e la vegetazione - un caratteristico mix tra piante mediterranee e alpine - cresce rigogliosa. Il clima è ideale anche per le orchidee del Raffeiner Orchideenwelt, una piccola oasi tropicale con sede a Gargazzone, vicino a Lana. È un parco tematico unico in tutta Europa perché delle oltre trentamila varietà di orchidee ne sono state selezionate centocinquanta, sulla base della particolarità. Il parco ospita anche una voliera con pappagalli Lori, centinaia di carpe Koi che nuotano nello stagno insieme alle tartarughe e un parco giochi per bambini. L’intero territorio, inoltre, è il punto di partenza ideale per innumerevoli escursioni alla scoperta dell’Alto Adige. Le possibilità sono numerose: dalla passeggiata della gola di Lana lungo il torrente montano Valsura ai facili sentieri tematici e lungo le antiche rogge ed è un’ottima idea andare a scoprire anche Castelrotto, Chiusa e Salorno. Tre borghi che conservano tutto il fascino altoatesino, un elisir di folclore, sapori e tradizioni.

www.lana.info

ALTRE IN SCELTI PER VOI :