Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Villa Cheta: mare, barefooting e borghi

Villa Cheta: mare, barefooting e borghi
Scopri Maratea

A piedi nudi nel parco e ovunque si voglia. L’importante è essere scalzi e camminare a contatto con la terra. E’ questo il barefooting, ovvero il riappropriarsi delle sensazioni che nascono dal contatto dei piedi con i diversi tipi di terreno in assoluta libertà, una pratica che annovera sempre più appassionati e proseliti. Avanzare passo dopo passo su un morbido prato, su una fredda roccia, tra il legname e i ruscelli di un bosco, infatti, fa stare bene: migliora la circolazione del sangue, la postura, rafforza i muscoli e dona un’innata sensazione di libertà. Fra i luoghi in Italia in cui praticare barefooting - con percorsi e guide per farlo al meglio, anche con i bambini -, spicca la spiaggia vulcanica di Maratea, in Basilicata, regione al terzo posto nella classifica del New York Times fra le mete da scoprire nel 2018. Calpestare i ciottoli lavici della spiaggia nera di Maratea, infatti, è come camminare su una terra primordiale, il tutto a pochi minuti da Villa Cheta, elegante residenza liberty a strapiombo sul mare, nella quale è stato creato un percorso sensoriale per praticare il barefooting. La villa è immersa in un parco di bouganville e gelsomini, un giardino mediterraneo impreziosito da limoni, mirto e cascate di bouganville che diventano sinonimo di un viaggio sensoriale per contemplare il blu cobalto del mare e il trionfo della natura. La musica della tranquillità, uno spartito di totale benessere.

www.villacheta.it

ALTRE IN SCELTI PER VOI :