Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati
Questo sito utilizza cookie. Cliccando su o proseguendo nella navigazione o effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Stappo, Franciacorta da gustare

Stappo, Franciacorta da gustare

Un tour che riconduce ai valori di una delle nostre “strade dei vini” più famose e in autentici contesti rurali. Dove? Nella Franciacorta più autentica, icona del metodo classico italiano, nella quale terra e tradizione, profumi e sentori sono l'affresco di uomini e vini genuini. Sabato 19 maggio, grazie alla cura nella ricerca dei “Personal sommelier” di Stappo, sarà possibile partecipare a visite guidate in due cantine esclusive e di nicchia, in una giornata capace di trasmettere conoscenze ed emozioni. La prima vede protagonista Cantina Massussi di Iseo, circondata da vigneti e ulivi e con vista panoramica sul lago. Dopo una passeggiata attraverso i filari nei quali nascono l’uva di chardonnay, pinot nero e pinot bianco - verrà raccontata storia e la produzione del Franciacorta -, seguita dalla degustazione dei vini - rigorosamente millesimati – a cura dei “Personal sommelier” di Stappo e con tanto di stuzzichini e olio extra vergine d’oliva biologico. Nel pomeriggio, trasferimento a Ome, nella tenuta dell'azienda agrituristica Al Rocol, dove Gianluigi e Francesca - eredi della famiglia Castellini - si dedicano ai loro vigneti, coltivati su terrazzamenti. Intorno alla cantina, si distende al sole uno spazio dove vivere a stretto contatto con la natura, conoscere le vecchie tradizioni agricole, deliziare il palato con il cibo nostrano e genuino, da gustare e degustare con vini spumanti Docg della Franciacorta. Sempre con la regia dei “Personal sommelier” di Stappo.

www.stappo.wine/ecommerce/

ALTRE IN SCELTI PER VOI :
"Andar per borghi" è un piacere. Prova!