Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

MarteS, Settecento veneziano

MarteS, Settecento veneziano
Scopri Gardone Riviera

Si è arricchita, la proposta artistica e culturale del lago di Garda, grazie a MarteS, il Museo d’arte Sorlini di Calvagese della Riviera, in provincia di Brescia. Il 31 marzo, infatti, ha aperto i battenti al pubblico questa nuova raccolta museale, ospitata nell’elegante e secentesco palazzo che è stato residenza di Luciano Sorlini - 1925-2015 -, ora sede della Fondazione che ne porta il nome. La rassegna si snoda in quattordici sale espositive per una superficie complessiva di mille metri quadrati e consente ai visitatori di cogliere la sensibilità, lo spirito nonché il cambiamento con cui l’imprenditore, in oltre cinquant’anni di minuziose ricerche, ha collezionato pregevoli opere dei grandi maestri del Settecento veneziano. La scelta dei quadri non è mai stata vincolata dalla firma, ma subordinata solo ed esclusivamente al gusto personale di Sorlini e allo stato di conservazione dell’opera. Sono ben 154 i dipinti esposti, raccolti dall’industriale bresciano Luciano Sorlini in oltre cinquant’anni di appassionate ricerche. A essi si affiancano altre opere, di proprietà degli eredi: dipinti, tavole in oro trecentesche, ulteriori tele settecentesche del Settecento veneziano. Un nucleo di quadri – per lo più di grandi dimensioni - rappresentativi della pittura veneta e veneziana dal XIV al XIX secolo, a cui vengono accostate opere di significativi autori lombardi. Ai nomi di Tiepolo, Ricci, Guardi e Canaletto, per esempio, si affiancano quelli di pittori non così noti, ma essenziali allo lo sviluppo delle arti figurative della Serenissima: Pittoni, Diziani, Molinari, Bellucci e Fontebasso. Impreziosiscono questa straordinaria pinacoteca anche opere di Giovanni Bellini, Bramantino, Padovanino e molti altri ancora.

www.museomartes.com

ALTRE IN SCELTI PER VOI :