Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Città del Vino presenta una convention in Umbria per l’Enoturismo

Città del Vino presenta una convention in Umbria per l’Enoturismo

Dal 22 al 25 giugno i sindaci e gli amministratori delle Città del Vino tornano a riunirsi in Umbria per la Convention d’inizio estate, con tre appuntamenti. Il tema centrale di questo nuovo appuntamento dell’Associazione nazionale dei Comuni italiani a vocazione vitivinicola (420 enti locali) è l’enoturismo. 

Vi presentiamo il programma dell'iniziativa.

La giornata di venerdì 23, a Torgiano,  sarà dedicata al simposio “Un Turismo per Tutti i Gusti”: dopo i saluti della presidente della regione Umbria, Catiuscia Marini; del presidente di Città del Vino, Floriano Zambon; del sindaco di Torgiano, Marcello Nasini; e del presidente di Recevin, Josè Calixto; ci sarà una serie di relazioni ed interventi di esperti per per parlare di come valorizzare al meglio i prodotti dell'enologia italiana.

  • Enogastronomia e Turismo: come si declinano oggi, a cura di: Magda Antonioli Corigliano, direttrice del master in Economia del Turismo all’Università Bocconi
  • il professor Giuseppe Festa dell’Università di Salerno, che presenterà i risultati del XIII rapporto sull’Osservatorio Nazionale del Turismo del Vino
  • il senatore Dario Stefano, che interverrà sulla nuova legge sull’enoturismo (DDL 2616, disciplina dell’attività di enoturismo);
  • Sviluppo dell’enoturismo italiano e nuovo inquadramento normativo” Carlo Giovanni Pietrasanta, presidente del Movimento Turismo del Vino 
  • Economia dell’esperienza … e del consumo. Drivers di acquisto dei prodotti alimentari, con relazioni di: Cosimo Finzi, direttore di Astra Ricerche; Stefano Dominioni, direttore dell’Istituto degli Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa; Pierre Verdier, presidente fondazione Iter Vitis Francia (Itinerario Culturale Europeo); e Per Karlsson, direttore BK Wine Svezia-Francia.

A seguire, tutta una serie di conferenze alla promozione dell'enoturismo attraverso il web:

  •  “Come il digitale ha cambiato il mondo del turismo enogastronomico. Brand reputation, marketing e comunicazione online, con relazioni di Mirko Lalli, docente di master in Comunicazione d’Impresa dell’Università di Siena; Anne Lehr, responsabile di WE Women Economy; Claudia Mencacci, presidente del consorzio albergatori Montepulciano; Trushnikova Svetlana, managing director e giornalista.
  • Sviluppo Rurale e Psr per parlare dei programmi che rappresentano e opportunità per il settore vitivinicolo il dottor Giuseppe Antonelli dell’assessorato all’Agricoltura della Regione Umbria.
  • L'ultimo argomento del simposio sarà la conferenza:Modello distrettuale nei marchi a ombrello. Buone pratiche di marketing contro l’analfabetismo eno-gastronomico. Espeienze a confronto, con relazioni di Katia Laura Sidali, docente alla Free University di Bozen; Donatella Tesei, sindaco di Montefalco (Pg) e coordinatrice delle Città del Vino dell’Umbria; Roberta Capitello e Diego Begalli, docenti al dipartimento di Economia Aziendale all’Università di Verona; Franco Maria Ricci, presidente dell’Associazione Italiana Sommelier; Ivane Fàvero, vicepresidente di Aenotur/Amèrica Latina (Brasile).La conclusione dei lavori a Fernanda Cecchini, assessore all’Agricoltura e Cultura della regione Umbria; e Fabio Paparelli, vicepresidente regione Umbria con delega al Turismo.

Sabato 24 a Montefalco vi aspetta un appuntamento imperdibile: 

  • Il banco di assaggi dei vini vincitori del concorso enologico internazionale La Selezione del Sindaco a Montefalco (Pg) presso il complesso museale San Francesco. La grande novità di questa XVI edizione del concorso è l’ottimo risultato ottenuto dai vini portoghesi, che si sono aggiudicati le prime tre Gran Medaglie d’Oro. In degustazione anche vini delle regioni italiane e da paesi esteri come Croazia, Germania e Azerbaijan

Domenica 25 a Orvieto ci sarà l'Assemblea dei Sindaci 

Infine la Città del Vino in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino organizzerà l'evento Calici di Stelle 2017, evento che quest'anno sarà dedicato a Matelica (Macerata), uno dei Comuni danneggiati dal sisma che la scorsa estate ha colpito l’Italia centrale. Le piazze di 200 Città del Vino italiane e le decine di cantine private, da cui proviene il ricavato, devolveranno parte del ricavato dell'evento al municipio marchigiano per iniziative e progetti di solidarietà. La partecipazione agli eventi e agli spettacoli di Calici di Stelle è gratuita. Con un contributo di pochi euro potrete avere un bicchiere con il logo dell'evento serigrafato, completo di tracolla e sacchette, per poter fare gli assaggi.  

ALTRE IN NEWS :
"Andar per borghi" è un piacere. Prova!