Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

La presentazione di Umbria “Cuore verde d’Italia”

La presentazione di Umbria “Cuore verde d’Italia”

Un invito a visitare l’Umbria e a scoprire questa “terra ricca di tempo” che, con autenticità e bellezza, è in grado di regalare anche “il viaggio più prezioso, quello nel cuore”. E’ questo il messaggio che Regione Umbria ha deciso di lanciare oggi da Roma con la presentazione della nuova campagna di promozione turistica e la proiezione in anteprima, presso la Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni, del nuovo spot, diretto da Luca Manfredi ed interpretato da Filippo Timi con la partecipazione di Veronica Corvellini e le musiche di Giovanni Guidi.

La campagna di comunicazione e promozione turistica che da oggi sarà in programmazione sui principali media nazionali - ha spiegato il vice presidente e assessore al Turismo Fabio Paparelli - ha l’obiettivo
di rilanciare il turismo umbro e di contribuire a superare le criticità di questi ultimi mesi”.

Si apre così una nuova fase di promo - commercializzazione turistica ricca di opportunità e visibilità per il “Cuore verde d’Italia” con un piano di marketing territoriale molto importante che, oltre a prevedere le principali tv e radio nazionali (con uno spot inedito di 30 e 15 secondi) punterà con una nuova creatività ad intercettare target diversi attraverso affissioni statiche e dinamiche (metropolitane, tram, grandi stazioni e aereoporti), stampa specializzata, social e web, per un risultato complessivo altamente impattante, una vera e propria esortazione ad “ammirare l’Umbria” per poi scoprirla. A ciò saranno associate attività dirette a supporto degli operatori come road show, educational, press trip e press tour.

Ceti, borgo medievale in Umbria

Data la delicatezza del momento che stiamo vivendo - ha prosegue Paparelli - abbiamo deciso di puntare su l’unità, l’identità e l’orgoglio del sistema turistico locale e ciò ci ha portato alla scelta di interessare direttamente gli operatori turistici sia nella fase di definizione dei messaggi che degli strumenti della campagna, in una iterazione pubblico-privata davvero inedita. In questo clima collaborativo siamo riusciti, inoltre, a coinvolgere quattro protagonisti indiscussi della nostra Umbria che, con generosità, hanno collaborato alla realizzazione di questo progetto. Parlo del talento del regista Luca Manfredi, che consideriamo ormai un nostro concittadino, della straordinaria capacità interpretativa di Filippo Timi,
della sensibilità musicale di Giovanni Guidi e della bellezza di Veronica Corvellini ormai celebre icona dell’Umbria nelle foto di Steve McCurry. “Io sono le mie radici – ha tenuto a sottolineare in una nota indirizzata al Vice Presidente Paparelli, l’attore Filippo Timi - e poter dare voce alla mia terra è un privilegio e un onore. Spero che l'invito di questa lettera giunga a più persone possibili, così da far conoscere l'Umbria e le sue meravigliose e semplici bellezze. L'Umbria - sottolinea Timi - è come la "torta al testo" croccante fuori, tenera e sanguigna dentro”.

Eventi in Umbria nei borghi medievali

Per la Presidente della Regione Catiuscia Marinila campagna rappresenta un punto di svolta che si colloca in un tempo utile ad intercettare un turismo per lo più non organizzato, che è alla ricerca di un’offerta sempre più completa, dove la cultura si intreccia all’enogastronomia, alle attività all’aria aperta e al benessere. Con l’arrivo della bella stagione – ha sottolineato la Presidente - l’Umbria si fa ancora più bella e, con la nuova campagna di promozione turistica, “Umbria, il tuo cuore verde” intendiamo valorizzare il nostro territorio insieme ai numerosi appuntamenti che seguiranno durante tutta la stagione turistica primaverile ed estiva all’insegna della musica, dell’arte, dell’intrattenimento, delle tradizioni e dei grandi festival”. “Ci auguriamo – conclude - che quanti avranno modo di vedere la campagna possano cogliere l’inconfondibile autenticità della nostra terra, tra paesaggio, cultura e spiritualità”.

ALTRE IN NEWS :