Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Bruce Chatwin… il viaggio continua: mostra fotografica a Castelnuovo Magra

Bruce Chatwin… il viaggio continua: mostra fotografica a Castelnuovo Magra

La Torre del Castello dei Vescovi di Luni di Castelnuovo Magra, grazie anche alla collaborazione con l’Associazione Chatwin, ospiterà dall’8 luglio all’8 ottobre la mostra Bruce Chatwin… il viaggio continua.

L’esposizione fotografica vuole celebrare lo scrittore e viaggiatore inglese che ha stupito il mondo letterario con 'In Patagonia' e che da oltre 40 anni è autore di libri di culto.

Bruce Chatwin

Oltre ad essere un grande scrittore, Chatwin è stato un talentuoso fotografo. La fotografia è stata una componente fondamentale della sua vita, un taccuino di appunti fedeli che fungeva da importantissimo strumento narrativo per quello che raccontava nei suoi libri. Gli studi e la profonda conoscenza dell’arte gli hanno fornito uno sguardo nitido e preciso, in grado di cogliere i dettagli anche di decori e vestiti; mentre il suo amore per le architetture semplici ha saputo trasformare in piani e geometrie perfette ciò che l’obiettivo della sua Leica catturava. Il tutto fatto con la massima discrezione: pochi secondi per far uscire la piccola fotocamera dallo zaino, fermare un’immagine e poi ripartire subito. Nel suo migrare ha scattato oltre 3000 foto e, la moglie Elizabeth, racconta che spesso era costretta a raggiungerlo in qualche sperduta parte del mondo per portargli i rullini di cui era rimasto sprovvisto.

La mostra si articola per i sette livelli della Torre e ospita immagini in bianco e nero messe a disposizione da Elizabeth Chatwin dal cospicuo archivio conservato presso la University of Oxford. In più alcuni scatti inediti, tra cui quelli del viaggio fatto con la moglie nello Yunnan.
La selezione degli scatti vi farà fare un cammino attraverso diversi continenti, che si concluderà con alcune foto celebri della Patagonia, e vi farà cogliere dettagli che probabilmente sarebbero passati inosservati agli occhi di chiunque altro.

Oltre alle fotografie sarà esposto l’inseparabile zaino, realizzato artigianalmente su suo disegno da un sellaio inglese.

La Mostra è curata dall’Associazione Culturale Chatwin e da Maurizio Garofalo, photo editor e art director, mentre l’allestimento è stato realizzato dallo Studio Xlab architecture di Ilaria Attuoni e Roberto Ariu.

Per informazioni:

 

ALTRE IN EVENTI :