Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Aggius

Aggius

Uno sguardo a Aggius

Aggius, Centro Storico
Tonio Bianco

Aggius, Carro di buoi
Andrea Altea

Aggius, Venerdì Santo
Franco Ruiu

Aggius, telaio con manufatto tessile, realizzato da Maria Lai
Andrea Altea

Aggius, Zuppa gallurese
Tonio Bianco

Aggius, Pasqua
Tonio Bianco

Aggius, Monti Fraili
Mauro Serra

Aggius, Centro storico
Tonio Bianco

Aggius, Chiesa campestre di San Pietro di Ruda
Andrea Altea

Aggius, Centro storico
Andrea Altea

Aggius, Nuraghe Izzana
Andrea Altea

Il borgo di Aggius sorge nella storica regione della Gallura, in Sardegna, ai piedi della seghettata cresta montuosa detta Monti di Aggius. Il panorama che si può ammirare da qui si estende dall’Asinara sino all’arcipelago della Maddalena e alla Costa Smeralda. In giornate limpide si possono ammirare le ventilate Bocche di Bonifacio e la vicina Corsica con le riconoscibili falesie di Capo Pertusato.

Le origini del borgo risalgono all’epoca preistorica, ma fu solo con la dominazione spagnola, che ne prese possesso nel Duecento circa, ad influenzare dialetti, tradizioni, usi e costumi locali in modo estremamente marcato. Questo dominio durò circa 400 anni, fino a quando nel 1720 Aggius passò sotto il dominio dei Savoia. Aggius viene ricordato nella prima metà del Seicento come centro di falsari. La “zecca” si sarebbe trovata su uno dei suoi monti, che per questo fu chiamato Fraili (fucina del fabbro). Pochi conoscono il curioso fatto avvenuto nel 1848, quando Aggius divenne Repubblica per quarantotto ore, investita da quel movimento che in Europa prese il nome di “primavera dei popoli”.

Nel centro storico del paese, l’elemento predominante è il granito a vista, presente nelle murature degli edifici e nelle pavimentazioni di vie, vicoli e piazzette. I toponomi hanno conservato antiche denominazioni: l‘Aldia (posto di guardia, casello daziario), Paràula, Speslunga, Lu Cunventu e Piazza di li Baddhi (Piazza delle danze). Da non perdere il Museo Etnografico “Oliva Carta Cannas", dedicato all'ambiente domestico e alla quotidianità, e il Museo del Banditismo.

La gastronomia gallurese, infine, utilizza prodotti locali, frutto della terra e dell’allevamento. Il piatto tipico più conosciuto e celebrato di Aggius è la zuppa gallurese (la suppa cuata), preparata con fette di pane raffermo, alternate a fette di formaggio fresco, formaggio grattugiato, mescolato con prezzemolo e un pizzico di pepe. Altri piatti tipici sono: gli gnocchetti (li ciusoni), i ravioli di ricotta o formaggio (li bruglioni);  la faa oglia preparata con bacelli interi di favette fresche, lardo salato e carne di maiale. Dai latticini invece nasce la mazzafrissa (panna mantecata con semola). Tra i dolci ricordiamo l’azzuleddi, treccine di pasta e le frittelle, li frisgioli longhi.  

Comune di Aggius
Provincia di Olbia-Tempio 
Regione Sardegna

Abitanti: 1.523
Altitudine centro: 514 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Borghi Autentici d'Italia
Paesi Bandiera Arancione
Unione Alta Gallura

 Comune di Aggius
Via Pasquale Paoli 39 - Aggius (OT)
Tel. +39 0796-21060

Aggius Comunità Ospitale

Gli antichi borghi e le strade dei vini della Sardegna

La Sardegna lancia una sfida per la 'destagionalizzazione del turismo' svelando un suo lato inedito in un percorso lungo tutta l'estate

Primavera nei Borghi 2017 in Sardegna ad Aggius il 2, 3 e 4 giugno

Ad Aggius, un festival di 3 giorni con tantissimi eventi per tutti i gusti

Ricetta: La Zuppa Gallurese

La Zuppa Gallurese è uno dei piatti più antichi della Gallura ed uno dei piatti tipici del borgo di Aggius che veniva servito in occasione di pranzi importanti e matrimoni.

Borghi Pic è la Community dei visitatori di Borghi Magazine dedicata alla condivisione delle immagini scattate nei nostri splendidi borghi.

Prossimi eventi o in corso

  • Santa Vittoria
    06-10-2019
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-10-06 2019-10-06 Europe/Rome Santa Vittoria Festa Patronale- prima domenica del mese Aggius

    Festa Patronale- prima domenica del mese

Eventi passati

  • Settimana retriever in Sardegna: lavoro e bellezza
    Dal 24-10-2017
    Al 29-10-2017
    Settimana retriever in Sardegna: lavoro e bellezza
    Festival

    Field Trial internazionali e nazionali, prove attitudinali di lavoro

  • Riti della Settimana Santa
    Dal 25-03-2018
    Al 08-04-2018
    Ricorrenze religiose

  • La Prigiunta e Lu Coju Aggjesu
    02-06-2018
    Cultura

    Presentazione itinerante per le vie del centro storico
    Matrimonio tradizionale di Aggius

  • In Cucina... A tutta birra
    07-07-2018
    In Cucina... A tutta birra
    Sagre

  • Gran Festa d'Estate
    26-07-2018
    Gran Festa d'Estate
    Festival

  • Autunno Bandiere arancioni - Aggiungi un borgo a tavola
    30-09-2018
    Festival

COMMENTI :
 
Dove dormire

B&B Gianella

Via Brigata Sassari, 12, Aggius (OT)

Dove mangiare

Agriturismo Il Muto di Gallura

Loc. Fraiga, Aggius (OT)