Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Orta San Giulio

Orta San Giulio

Uno sguardo a Orta San Giulio

Orta San Giulio
Enrico Mocci

Orta San Giulio

Chiesa di Santa Maria Assunta

Orta San Giulio

Orta San Giulio

Orta San Giulio

Orta San Giulio, La strada della Motta
Enrico Mocci

Orta San Giulio, uno scorcio
Enrico Mocci

Orta San Giulio, Il Palazzotto
Enrico Mocci

Orta San Giulio, Le sculture di Stefano Bistolfi (1605) nella Cappella I

Orta San Giulio, le statue del Papa e dei cardinali di Giovanni e Melchiorre d’Enrico (1634) nella Cappella VII

Ubicato all’estremità di un promontorio collinare che degrada dolcemente verso le rive del lago, il borgo di Orta sorge di fronte all’Isola di San Giulio (patrono del borgo) ed è situato a metà della sponda orientale di questo piccolo specchio lacustre, che di per sé costituisce un piccolo gioiello. Lo stemma del comune reca la scritta Hortus Conclusus (giardino chiuso), da cui deriva il nome Orta. Questo piccolo miracolo è completamente pedonale e conserva il fascino senza tempo dei borghi medioevali, caratterizzato da suggestive viuzze che corrono sopra e sotto la via principale, che corre parallela al lago. Sotto di sé numerosi vicoli scendono per incontrare le sponde del lago, altrettanti invece, al di sopra di essa risalgono ripidamente verso il Sacro Monte di Orta (Patrimonio UNESCO), considerato da Nietzsche ‘uno dei luoghi più suggestivi del mondo’. Al centro del paese si trova Piazza Motta, cuore pulsante della vita del borgo, dalla quale partono i collegamenti per l’Isola di San Giulio e sulla quale si affaccia il Broletto o Palazzo della Comunità (sulla cui facciata si può ammirare lo stemma cittadino), dal quale nel medioevo veniva esercitato il potere su queste terre. Di fronte al Broletto parta una strada in salita chiamata ‘Motta’ dalla quale si raggiunge la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta (1485). Sulla strada si affacciano alcuni palazzi storici, tra cui Palazzo Gemelli e Palazzo De Fortis Penotti. Sul lato opposto di Piazza Motta invece, il visitatore verrà rapito dalla meravigliosa cornice che si apre sul lago. Un piccolo pontile e, poco oltre (circa 400 metri dalla riva), ecco pararsi di fronte alla vista quel piccolo gioiello che è l’Isola di San Giulio. La piccola isola sembra fluttuare sul bordo dell’acqua ed è dominato dall’edificio dell’ex seminario che oggi ospita il Monastero Mater Ecclesiae delle suore benedettine di clausura. Sull’isola si trova anche la Basilica di San Giulio, la più importante chiesa in stile romanico del novarese. Il borgo di Orta comprende infine numerosi rioni, come per esempio il Moccarolo, che segue le sponde del lago verso sud, e merita sicuramente una passeggiata. In questa manciata di vicoli si susseguono antiche abitazioni di pescatori ed artigiani e ville signorili, con giardini affacciati direttamente sul lago. Una di queste è Villa Motta. Edificata nella seconda metà dell’Ottocento, oltre ad ospitare un meraviglioso giardino, che regala impareggiabili scorci sul lago e sull’Isola di San Giulio, contende al Sacro Monte il titolo di punto panoramico più suggestivo di tutto il borgo.

Comune di Orta San Giulio
Provincia Novara
Regione Piemonte

Abitanti: 1.185
Altitudine: 294 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d’Italia
Paesi Bandiera Arancione

Patrimonio dell’Umanità Unesco per il Sacro Monte

#borghieamore. Il contest di febbraio 2018 organizzato da Yallers e Borghi magazine

Parte il quinto contest fotografico che porterà il vostro amore sui social e sulle pagine della nostra rivista.

L'isola del silenzio e la leggenda del drago del lago d'Orta

La piccola isola di San Giulio ci racconta delle imprese del suo santo, di silenzio e di meditazione

Il Piemonte diventa la seconda Regione più “arancione” d’Italia

Piemonte, con i suoi 26 borghi tutti fregiati di Bandiera Arancione, è una delle regioni con il maggior numero di borghi ad essere visitati dai turisti.

Orta: tra la mortadella ortese e gli affacci su San Giulio

Lo splendido borgo del Cusio, tra gli straordinari affacci sul lago, le botteghe gastronomiche ed i ristoranti che propongono il delizioso salume locale con polenta o nella panissa.

Sacro Monte di Orta

Via al Sacro Monte

Basilica di San Giulio

Isola di San Giulio

Palazzo Penotti Ubertini

Via Caire Albertoletti, 31

Borghi Pic è la Community dei visitatori di Borghi Magazine dedicata alla condivisione delle immagini scattate nei nostri splendidi borghi.

Prossimi eventi o in corso

Altri eventi

  • Mercato settimanale: ogni mercoledì, in Piazza motta;
COMMENTI :
 
Dove dormire

Hotel San Rocco New Classic Hydrogen Hotel

Via Gippini, 11, Orta San Giulio (NO)

Hotel Ristorante Bocciolo

Via Domodossola, 26, Orta San Giulio (NO)