Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Etroubles

Etroubles

Uno sguardo a Etroubles

Etroubles d'inverno

Etroubles, scalata

Etroubles

Etroubles, la scultura del postiglione

Il Carnevale della Coumba Freide

L'artigianato del legno

Etroubles d'inverno

Etroubles

Etroubles

Etroubles

Il toponimo Etroubles deriva dal dialetto valdostano Étrobbla, che indica la stoppia, la paglia alla radice di cereali quali il frumento, l'avena o l'orzo. In epoca romana aveva il nome di Restapolis, perché si trova sulla via di transito per il Colle del Gran San Bernardo. In epoca medievale Étroubles si trovò ad essere uno dei paesi lungo la Via Francigena. Nella frazione di Vachéry fin dal Medioevo sorge un'importante torre, detta Tour de la Vachère: fu costruita nel XII secolo su fondamenta romane. Dal borgo, salendo per Vachéry si incontra la prima latteria turnaria della Valle d'Aosta, risalente al 1853.

A carnevale, è di grande interesse la sfilata delle Landzette, le maschere tradizionali della Coumba Freida. Tali maschere sono ispirate alla divisa delle truppe napoleoniche, che seminarono il terrore al loro passaggio nel maggio del 1800. Per esorcizzare questo evento, la popolazione della Coumba Freida, la zona della Valpelline e della Valle del Gran San Bernardo ha elaborato nei secoli una coloratissima parodia delle divise militari dell'epoca, e il giorno del carnevale percorrono tutti i comuni delle due vallate in maniera estremamente chiassosa e festosa.

Merita un’attenzione particolare il borgo medioevale, ora museo a cielo aperto con l’apertura dell’esposizione “À Étroubles, avant toi sont passés…”, una galleria d´arte permanente con le opere di artisti di fama mondiale ove trascorrere alcune ore in libertà tra le vecchie stradine in ciottolato, alla scoperta degli splendidi fontanili da cui zampilla l’acqua fresca proveniente dal Mont Vélan, delle antiche abitazioni recentemente ristrutturate in pietra locale con tetti in lose, dell’enorme campanile quattrocentesco da cui scoccano le ore e della chiesa ottocentesca con splendidi affreschi.

Comune di Etroubles
Comuni della Valle d'Aosta
Regione Valle d'Aosta

Abitanti: 501
Altitudine centro: 1270 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Paesi bandiera arancione
Comuni della Via Francigena
Comuni fioriti

Comune di Etroubles
Rue de La Tour 1 - Etroubles (AO)
Tel. 0165-789101

Ricetta: Zuppa con fontina Dop e pane nero di Etroubles

Una ricetta semplice, veloce e sostanziosa: perfetta per contrastare i primi freddi autunnali. Parola d’ordine: le migliori materie prime e voglia di scoprire nuovi sapori!

Etroubles’ Games Festival 2° edition

Sabato 15 luglio la Pro Loco di Etroubles presenta la seconda edizione di Etroubles’ Games Festival, una giornata all’insegna del divertimento in uno dei borghi più suggestivi della Val d’Aosta.

Prossimi eventi o in corso

  • Maria Santissima Assunta
    15-08-2019
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-15 2019-08-15 Europe/Rome Maria Santissima Assunta Etroubles

Eventi passati

  • Lo Pan Ner... la tradizione del pane nero di segale
    14-10-2017
    Lo Pan Ner... la tradizione del pane nero di segale
    Sagre

    A novembre di ogni anno, la preparazione e la cottura del pane rappresenta uno degli appuntamenti più importanti a cui l'intera comunità partecipa con grande impegno e senso di responsabilità. Con la parola "pan ner" si definisce il pane di segale e frumento che era la base dell'alimentazione della famiglia. Questo pane si conserva a lungo sui ratèlì rastrelliere del pane). Il pane si cuoceva una sola volta durante l'anno e veniva conservato essiccandolo - sabato 14 OTTOBRE 2017- Hameau de Eternod Etroubles

  • Etroubles in poesia
    08-12-2017
    Incontri

    Inaugurazione presso la farmacia di Etroubles dove tutti i poeti si ritroveranno e verranno lette le prime otto poesie.

Altri eventi

  • Mercato settimanale: ogni venerdì, in centro;
COMMENTI :