Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Castelsardo

Castelsardo

Uno sguardo a Castelsardo

Castelsardo

Castelsardo
Stefano Marrocu

Castelsardo

Castelsardo

Castelsardo

Castelsardo

Castelsardo

Castelsardo

Castelsardo

Posizionato al centro del Golfo dell’Asinara, nella regione storica dell’Anglona nel nord della Sardegna, non si fatica ad immaginare come Castelsardo abbia una storia umana molto antica. Da qui, con un unico sguardo si abbracciano tutte le coste del golfo, anche quelle della Corsica, proprio di fronte a noi. Un interminabile serie di piccole insenature, approdi naturali, per poi arrivare a questo promontorio a ridosso del mare, dove dopo secoli di storia, sorge il borgo di Castelsardo, perfettamente conservato.

Fondata nel 1270 dalla famiglia genovese dei Doria col nome di Castelgenovese, venne poi conquistata dagli aragonesi e ribattezzata Castellaragonese nel 1520 circa. L'odierno nome Castelsardo risale al 1767, quando passò definitivamente al regno dei Savoia.

L’intero borgo è edificato sulla rocca ed è interamente circondato da possenti mura (ben 17) è costituito da case antiche di secoli, vicoli e strade che la tagliano per il lungo, seguendo il perimetro del promontorio sul quale è disteso. Dal castello dei Doria, che dall’alto sovrasta l’abitato, l’occhio viene rapito dal campanile della Concattedrale di Sant’Antonio Abate, posto sul ciglio di un costone di roccia, che sembra così ergersi maestoso dal vuoto sottostante. E poi seguire il crinale fino al mare, percorrendo con lo sguardo la cinta muraria a mare e il percorso di sentinella che termina con la torre costiera di Frigiano. Ma l’eccellenza di questo luogo non si limita a questo.

Castelsardo, oltre ad aver mantenuto e conservato le sue ricchezze storiche e la sua storia di secoli legata alla sua posizione sul golfo, deve al mare tradizioni molto gustose. Tipiche di Castelsardo sono infatti tutte le pietanze a base di pesce, in particolare le aragoste alla castellanese (con una salsa fatta con le uova delle aragoste),astici, granseole, triglie, zerri, pesci san pietro, ricci e frutti di mare. Non mancate di gustarvi alcune di queste prelibatezze, mentre vi godete il magnifico panorama che si apre davanti a voi su quella magnifica terrazza sul Golfo dell’Asinara che è Castelsardo.

Comune di Castelsardo
Provincia di Sassari
Regione Sardegna

Abitanti: 6.006
Altitudine centro: 114 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
 
I Borghi più belli d'Italia

Comune di Castelsardo
Via Vittorio Emanuele 2 - Castelsardo (SS)
Tel. 079-478400

Capodanno 2018 con Elio a Castelsardo

La notte di Capodanno nel borgo di Castelsardo in compagnia di Elio e le Storie Tese.

Corbule, Canestri e Pontine: gli intrecci tradizionali di Castelsardo

La tradizione artigianale sarda è ricchissima, e in parte ancora inesplorata. Tra le tipicità, i celebri cestini, diffusi in tutto il territorio sardo e che acquisiscono un valore speciale nel borgo di Castelsardo.

La Roccia dell’Elefante di Castelsardo e le sue ‘domus de janas’

nel borgo sassarese di Castelsardo esiste una singolare grotta, la cui forma ad elefante nasconde antichi sepolcri e misteri. Scoprite quali in questo articolo.

Street art e la bellezza dei borghi italiani con Vittorio Sgarbi a Castelsardo, 16-18 giugno 2017

Una tre giorni ricca di eventi artistici e culturali a Castelsardo in provincia di Sassari con la direzione artistica di Vittorio Sgarbi

Prossimi eventi o in corso

  • Sant'Antonio abate
    17-01-2019
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-01-17 2019-01-17 Europe/Rome Sant'Antonio abate Castelsardo

Eventi passati

  • La Notte Romantica
    23-06-2018
    La Notte Romantica
    Festival

  • Rooted Moon in Castelsardo
    Dal 20-07-2018
    Al 22-07-2018
    Spettacoli

  • Rio De Frjaneiro
    Dal 27-07-2018
    Al 29-07-2018
    Festival

    Carnevale estivo

COMMENTI :
 
Dove dormire

Bajaloglia Resort

Località Bajaloglia - 07031 , Castelsardo (SS)