Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Castroreale

Castroreale

Uno sguardo a Castroreale

Castroreale, Processione Cristo Lungo
Archivio Comune Castroreale

Castroreale, Torre Federico II
Archivio Comune Castroreale

Castroreale, Altare Candelora XVII sec.
Archivio Comune Castroreale

Castroreale, Annunciazione
Archivio Comune Castroreale

Castroreale, Santa Caterina
Archivio Comune Castroreale

Castroreale, Presepe Vivente
Archivio Comune Castroreale

Castroreale, Presepe Vivente. I maccheroni
Archivio Comune Castroreale

Castroreale, Il miele
Archivio Comune Castroreale

Castroreale, Presepe Vivente. I dolci
Archivio Comune Castroreale

Castroreale, Volto Cristo Lungo
Archivio Comune Castroreale

Il borgo di Castroreale sorge sul colle Torace, un rilievo dei monti Peloritani nord-occidentali ai cui piedi, presso le sponde del torrente Longano, Gerone II re di Siracusa sconfisse i Mamertini nel 265 a.C. Un casale denominato Cristina o Crizzina risalente al periodo normanno-svevo costituì l'insediamento originario del centro. Le prime notizie storiche certe si rinvengono in un diploma datato 1324 con cui Federico III d'Aragona ordina la ricostruzione di un (preesistente) castello. L'abitato che si sviluppò intorno al fortilizio venne rinominato Castro (dal latino castrum = castello, fortezza) ed in seguito Castroreale (perché residenza preferita del re Federico III d'Aragona) e rimase sempre città demaniale accrescendo nel corso dei secoli la propria importanza, prosperità economica ed estensione territoriale grazie anche alla posizione strategica che rivestiva sia nel sistema di fortificazioni poste sul versante tirrenico a difesa della Piana di Milazzo che nel sistema dei collegamenti con i centri fortificati del litorale ionico, tramite i percorsi interni alla catena dei Peloritani.

All'economia del borgo di Castroreale contribuì fino alla fine del XV secolo un'attiva e numerosa comunità ebraica della cui sinagoga, ampliata nel 1487, resta solo un arco moresco collocato oggi alle spalle del Monte di Pietà.Il tessuto urbano è d'impronta medievale con strade e viuzze strette e ripide, lastricate con una caratteristica pavimentazione in pietra (jacatu nel dialetto locale), che si aprono su piazze-belvedere dalle quali si può godere dei molteplici panorami che si dispiegano tutt'intorno al paese. Meritano una visita il Duomo di Santa Maria Assunta, la Chiesa della Candelora e la Torre di Federico II.

Comune di Castroreale
Città Metropolitana di Messina
Regione Sicilia

Abitanti: 2.468
Altitudine centro: 394 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Unione Valle del Patrì

Comune di Castroreale
Piazza Pertini - Castroreale (Messina)
Tel. +39 090 9746087

2 febbraio, la festa della Candelora

L'antichissima festa della purificazione delle candele, la sua origine, i suoi proverbi e i borghi dove viverla

Scott Henderson Trio, Billy Cobham e Stanley Jordan al Castroreale Milazzo Jazz Festival 2017

Dal 23 luglio all’8 agosto si terrà il Castroreale Milazzo jazz festival, una collaborazione tra i due comuni tirrenici all’insegna della musica, che si aprirà con lo Scott Henderson Trio e vedrà la partecipazione di icone del jazz di fama internazionale.

Chiesa della Candelora

Corso Umberto I, 3

Prossimi eventi o in corso

  • San Silvestro
    31-12-2018
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2018-12-31 2018-12-31 Europe/Rome San Silvestro Castroreale

  • Festa della Candelora
    02-02-2019
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-02-02 2019-02-02 Europe/Rome Festa della Candelora La festività della Purificazione di Maria occupa tutta la mattinata, fino a poco dopo mezzogiorno, con la benedizione al rientro della processione. Castroreale

    La festività della Purificazione di Maria occupa tutta la mattinata, fino a poco dopo mezzogiorno, con la benedizione al rientro della processione.

    | Scopri di più

  • Processione del Cristo
    19-04-2019
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-04-19 2019-04-19 Europe/Rome Processione del Cristo Riti pasquali con la processione del Cristo lungo accompagnato dalle vare della Passione il Mercoledì e il Venerdì Santo. La processione risale al sec. XVI. Castroreale

    Riti pasquali con la processione del Cristo lungo accompagnato dalle vare della Passione il Mercoledì e il Venerdì Santo. La processione risale al sec. XVI.

  • Festa di Gesù e Maria
    28-04-2019
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-04-28 2019-04-28 Europe/Rome Festa di Gesù e Maria processione con la Confraternita di Gesù e Maria Castroreale

    processione con la Confraternita di Gesù e Maria

  • Festa dell’Assunta
    15-08-2019
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-15 2019-08-15 Europe/Rome Festa dell’Assunta processione della vara della Madonna Assunta patrona dell’Arcipretura Castroreale

    processione della vara della Madonna Assunta patrona dell’Arcipretura

  • Festa del “Cristo Lungo”
    Dal 23-08-2019
    Al 25-08-2019
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-23 2019-08-25 Europe/Rome Festa del “Cristo Lungo” è la festa principale in onore del SS. Crocifisso al quale viene attribuita la miracolosa liberazione della città dal colera nel 1854. Castroreale

    è la festa principale in onore del SS. Crocifisso al quale viene attribuita la miracolosa liberazione della città dal colera nel 1854.

Eventi passati

  • La Notte Romantica
    23-06-2018
    Festival

  • Trio Bobo
    28-07-2018
    Trio Bobo
    Concerti

  • Castroreale Milazzo Jazz Festival 2018
    Dal 01-08-2018
    Al 11-08-2018
    Castroreale Milazzo Jazz Festival 2018
    Concerti

Altri eventi

  • Giugno - Infiorata del Corpus Domini. La notte precedente all’evento vengono predisposti lungo tutto il corso Umberto I quadri floreali che raffigurano immagini legate all’evento religioso e luoghi e monumenti del borgo.
  • Primi di Agosto - Castroreale Jazz. Rassegna di musica jazz nella suggestiva cornice di Piazza Peculio, con alle spalle l’arco della Sinagoga e di fronte la cinquecentesca torre campanaria della Chiesa del SS. Salvatore. 
  • Seconda metà di agosto - Sagra del Biscotto Castriciano. Distribuzione di biscotti inzuppati nella granita di limone. Si tratta della sagra più antica del borgo.
  • Sagra della Ricotta in località Bafia, con degustazione di pietanze e dolci a base di ricotta.
  • Sagra del Cinghiale, con degustazione di pietanze a base di cinghiale e di salsiccia di maiale.
  • Dicembre-Gennaio - Presepe vivente e Pasturato (rievocazione della visita dei pastori alla grotta con recita di antiche strofette in dialetto).
COMMENTI :