Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Simone Scipioni è il settimo Masterchef italiano. Con lui ha vinto anche il suo borgo: Montecosaro, nelle Marche.

Simone Scipioni è il settimo Masterchef italiano. Con lui ha vinto anche il suo borgo: Montecosaro, nelle Marche.
Scopri Montecosaro

Da settimana scorsa è ormai ufficiale la vittoria di Simone Scipioni alla recentissima settima edizione di Masterchef Italia. Lo studente marchigiano è diventato il simbolo di un intera regione ma soprattutto del suo borgo, Montecosaro (Macerata), uno dei borghi più belli d'Italia.

Montecosaro

Lasciando da parte i dettagli della competizione fra cuochi amatoriali più famosa d'Italia appena conclusasi in esclusiva assoluta sulla pay tv Sky, concentriamoci sul vincitore e soprattutto sul suo borgo: un'occasione per scoprire le bellezze di questo piccolo gioiello marchigiano che non potevamo assolutamente perdere.

Classe 1996, nato a Civitanova Marche, vive da sempre nel piccolo borgo di Montecosaro, dove ha intenzione di rimanere. Infatti il suo sogno è quello di aprire un ristorante proprio qui, nel borgo, a rimarcare ulteriormente le sue origini ed il suo legame con il proprio territorio. Lo scorso 9 marzo, subito dopo la notizia della, in parte, inaspettata ma sicuramente meritatissima vittoria, il Comune e i concittadini di Simone hanno voluto festeggiarlo molto calorosamente, con una festa in suo onore al Teatro delle Logge del borgo.

"A Montecò me fanno patrono, santo subito, me intitoleranno una via" aveva predetto Simone, molto tempo prima della vittoria. E' così è stato. A partire dal titolo del menù con il quale si è giocato la finale (S=mc2, Simone=MC, come Montecosaro e come Masterchef, dunque al quadrato) e senza mai perdere la sua simpatia tutta marchigiana ed il suo lucido e modesto mettersi in gioco, ha battutto tutti gli altri concorrenti in gara.

La sua cucina, espressione sia delle tradizioni e del legame con il territorio e il piccolo mondo della sua Montecosaro sia della sua personalità da 'giovane vecchio' (come lo ha definito Joe Bastianich), ha incantato e stupito giudici e pubblico con la sua forza espressiva e la sua capacità di mettersi in gioco, aggiudicandosi così il titolo di settimo Masterchef italiano.

Congratulazioni Simone!

Insieme a te hanno vinto anche i borghi italiani e prima di tutti il tuo: Montecosaro.

Foto tratta da larepubblica.it

ALTRE IN NEWS :