Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori italiani

© 2017 - Tutti diritti riservati
Questo sito utilizza cookie. Cliccando su o proseguendo nella navigazione o effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

La Mission di Borghi magazine

BORGHI magazine non è solo la nuova rivista per chi ama viaggiare e scoprire i tesori culturali, architettonici, paesaggistici ed enogastronomici dei Borghi italiani

ma una filosofia di vita da condividere con i lettori. Non l’ennesima rivista, ma un modo di vedere le cose, di fare attenzione al piccolo, al bello, a quanto può salvarci in questi tempi difficili. E se lo scopo principale è quello di far conoscere l’enorme patrimonio rappresentato dai piccoli gioielli che l’Italia possiede in quantità superiore a tutti gli altri Paesi, e che spesso nemmeno noi sappiamo di avere a pochi km da casa, la rivista vuole anche divulgare un’idea di bellezza trasversale: che può riempire la vita di tutti noi, e che può essere semplicemente quella di un gesto, di un affetto, di un panorama, di una casa in pietra al limitare di un bosco o di un fiume da attraversare su un ponte di legno.

I borghi sono il nostro rifugio

I borghi sono l’Altrove nei pressi di casa. Sono l’Italia nell’immaginario degli stranieri. Identità italiana: creare, custodire, tramandare bellezza. Ognuno di noi ha, come Giacomo Leopardi, il suo natio borgo selvaggio. I borghi sono i luoghi in cui possiamo nasconderci, in cui le urgenze del presente arretrano di fronte alla meraviglia della sera che scende in una piazzetta medievale, di un camminamento di ronda, di dolci colline di ulivi e cipressi. Mura, torri, palazzi, campanili, rocche, chiese di tanti piccoli centri storici certificati per la qualità del loro vivere e il loro patrimonio storico, disegnano i contorni di una Italia poco conosciuta ma vera. Dove buon vino, sorriso dell’ospite e ottima cucina riconciliano con il mondo. Qui non c’è fretta, non c’è impegno che tenga. Bisogna lasciarsi andare, vivere la lentezza, respirare il tempo che passa e sentire il profumo delle stagioni.

I borghi sono vero “made in Italy”

Il borgo è il risultato di un processo secolare, anzi millenario, di trasformazione di un territorio attraverso l’architettura, l’urbanistica, la coltivazione della terra, il paesaggio, la cucina, la cultura e l’arte. Si può dire che i “borghi” sono il primo vero made in Italy, perché vengono prima della moda, del design, dell’enogastronomia e dell’industria manifatturiera in genere. I borghi non sono copiabili, replicabili: sono unici. Diffondere la cultura del borgo significa parlare dei territori italiani e di ciò che essi producono, dall’agroalimentare alle raffinate elaborazioni di un artigianato che incontra il design tramite la tecnologia. Per far conoscere a tutti questo nostro patrimonio, al di là dei confini, la rivista e questo sito sono tradotti in inglese.
Distribuita in edicola su tutto il territorio nazionale e nelle principali città europee ed extraeuropee come New York e Dubai, la rivista è disponibile anche in versione digitale per desktop, smartphone e tablet (per piattaforme Apple e Android).

"Andar per borghi" è un piacere con Borghi magazine. Prova!