Borghi magazine ~ Alla scoperta dei tesori e delle eccellenze italiane

© 2018 - Tutti diritti riservati

Giglio Castello

Giglio Castello

Uno sguardo a Giglio Castello

Giglio Castello

Giglio Castello

Giglio Castello

Giglio Castello

Giglio Castello

Giglio Castello

Giglio Castello

Giglio Castello

Giglio Castello

Giglio Castello, Torre del Campese

Nata circa 5 milioni di anni fa, l'Isola del Giglio, deve alla sua posizione geografica la sua storia avventurosa e contesa. Già abitata dall'età della Pietra, successivamente fu scelta dagli Etruschi come probabile avamposto militare. L'isola visse uno dei momenti di maggior splendore sotto il dominio romano della Famiglia dei Domizi Enobardi, proprietari della monumentale Villa patrizia, sita in località Castellari, diventando così un nodo marittimo fondamentale negli scambi fra le Province, come dimostrano i numerosi relitti nelle acque antistanti l'Isola del Giglio. Nell'805 Carlo Magno donò l'Isola all'Abbazia delle Tre Fontane, ma dopo varie vicende passò agli Aldobrandeschi, ai Pannocchieschi, ai Gaetani, agli Orsini e al Comune di Perugia. Nel 1241 nelle acque Gigliesi, la flotta di Federico II distrusse quella Genovese, che portava a Roma i Prelati per il Concilio convocato da Gregorio IX contro lo stesso imperatore. Dal 1264 l'Isola del Giglio fu tenuta dai Pisani, ai quali si deve la struttura urbanistica di Giglio Castello. Nei secoli successivi, subì numerose dominazioni (tra cui quella dei Medici di Firenze dagli inizi del XV secolo) e scorribande saracene, una delle più disastrose ad opera del Pirata Khair ad-Din detto il Barbarossa, che nel 1544 aveva raso al suolo il paese e deportato come schiavi ben 1000 dei 1200 abitanti dell'isola. Il 18 novembre 1799 segna la fine delle incursioni barbaresche nonché l'eroica vittoria dei Gigliesi contro i "Turchi".

Il borgo di Giglio Castello si trova nella parte centrale, più alta ed interna, dell'Isola del Giglio. L'abitato, di origini medievali si caratterizza per l'imponente Rocca aldobrandesca, parte integrante del complesso castellano assieme alle caratteristiche e ben conservate mura e ad alcune torri.

La Chiesa di San Pietro, del XV secolo, è la chiesa principale dell'Isola, dove si custodisce il tesoro di papa Innocenzo XIII e si può ammirare un magnifico Crocifisso eburneo, opera del Giambologna. La chiesa conserva anche le venerate reliquie di San Mamiliano, protettore dell'Isola e dell'Arcipelago Toscano. Perfettamente conservate le Mura, che racchiudono interamente il borgo. Per accedervi si passava attraverso la Porta della Rocca. La Rocca Aldobrandesca si trova in posizione dominante lungo le mura perimetrali. Vi si gode un magnifico panorama su tutto l'Arcipelago e sulla costa maremmana. Nei giorni limpidi, si scorgono nettamente anche l'Isola d'Elba e la Corsica.

Borgo di Giglio Castello
Comune di Isola del Giglio
Provincia di Grosseto
Regione Toscana

Abitanti: 1.436
Altitudine centro: 405 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Strada del Vino e dei Sapori Colli di Maremma

Aree naturali protette:
Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano

Comune di Isola del Giglio
Via Vittorio Emanuele 2 - Isola del Giglio (GR)
Tel. +39 0564 806064

Pro Loco Isola del GIglio
Via Provinciale 9, Giglio Porto - Isola del Giglio (GR)
Tel. +39 0564 809400

Toscana: il borgo di Giglio Castello tra la vista straordinaria sull’arcipelago, un bicchiere di Ansonaco e il coniglio alla cacciatora

Il pittoresco borgo medievale di Giglio Castello tra affacci sul mare e una tavola tradizionale fatta di sapori intensi. Dai tradizionali piatti di pesce al coniglio selvatico alla cacciatora al buon vino locale.

Festa dell'Uva e Cantine Aperte a Giglio Castello

Da qualche anno il borgo di Giglio Castello sull'Isola del Giglio organizza la Festa dell'Uva nell'ultimo weekend di settembre. I ristoranti aprono le loro porte, sedie e tavoli si riversano sul marciapiede, e il vino Ansonaco scorre in abbondanza.

Borghi Pic è la Community dei visitatori di Borghi Magazine dedicata alla condivisione delle immagini scattate nei nostri splendidi borghi.

Prossimi eventi o in corso

  • Santa Barbara
    04-12-2019
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-12-04 2019-12-04 Europe/Rome Santa Barbara Protettrice dei Marinai e dei Minatori. Giglio Castello

    Protettrice dei Marinai e dei Minatori.

Eventi passati

  • Preseppe Subaqueo
    25-12-2017
    Mostre

    Tradizionali canti di Natale, Concerti in Chiesa Giglio Castello, processione accompagnata dal corpo bandistico

  • Baschetto in fiore
    31-08-2018
    Cultura

    Fotografa il tuo baschetto ed invialo al comitato San Mamiliano entro il 31 Agosto.

Altri eventi

  • Mercato settimanale di Isola del Giglio: ogni giovedì, in Piazza Gloriosa;
COMMENTI :
 
Dove dormire

Bi Hotel

Lungomare Andrea Doria, 30, Porto Ercole, Monte Argentario (GR)
25.15 Chilometri da Giglio Castello

Albergo Ristorante Da Venerio

P.zza R. G. Carducci, 18 58033 , Castel del Piano (GR)
78.21 Chilometri da Giglio Castello

Dove mangiare

Ristorante Il Nibbio

Via del Bivio, 25, Manciano (GR)
56.08 Chilometri da Giglio Castello

Ristorante Pizzeria El Pirata

Lungomare Andrea Doria, 24, Porto Ercole, Monte Argentario (GR)
25.15 Chilometri da Giglio Castello

Il Poggio di Teo

Località Stellata, 14 - 58014, Manciano (GR)
57.87 Chilometri da Giglio Castello